Arabesque

dance academy

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur at vero adipiscing elit, sed do eiusmod.

Michael D’Adamio

Nato nel 1990, di origini abruzzese, inizia con gli studi della danza moderna e della musica nel 2003. Successivamente si dedica anche agli studi della danza classica e contemporanea.

FORMAZIONE:

Nel 2010 si trasferisce a Ravenna, città attuale di residenza, dove accede al biennio di formazione per danzatori “IDA Ballet Academy” diretta da Steve La Chance, specializzandosi nel modern-jazz e nel contemporaneo/floorwork. Studia con numerosi docenti internazionali come Steve La Chance, Emanuela Tagliavia, Mia Molinari, Silvio Oddi, Virgilio Pitzalis, Michele Merola, Eugenio Buratti, Carla Rizzu e tanti altri.

Nel 2012, in seguito al diploma da danzatore, si diploma anche come insegnante di danza tramite la IDA Dance Professional School e successivi seminari di aggiornamento, specializzandosi in: contemporaneo, modern, floorwork, propedeutica alla danza.

Ottiene inoltre anche due importanti riconoscimenti, dalla Regione Emilia Romagna ed Iscom/Confcommercio, a valore europeo: nel 2015 la “Qualifica Professionale di Danzatore (livello Eqf5)” e nel 2018 la “Qualifica Professionale di Maestro di Danza (livello Eqf6)” studiando numerose discipline: danza classica, contemporanea, propedeutica, anatomia, pedagogia, teatro, storia della danza, musica, alimentazione, igiene e sicurezza sul lavoro.

Dal 2018 a tutt’oggi perfeziona lo studio delle tecniche di danza contemporanea presso il “Centro Studio XL” di Reggio Emilia ed il “SIN Culture Center” di Budapest, avvicinandosi alla tecnica Gaga con Natalia Iwaniec e studiando con diversi docenti tecniche release e floorwork, contact improvvisation e partnering, e con danzatori di importanti compagnie come Hofesh Shechter Company, Ultima Vez, Akram Khan Company, Bathseva Dance Company e molte altre.

ESPERIENZE LAVORATIVE:

Dal 2012 al 2016 Danzatore per il Ravenna Festival per importanti produzioni sia di opere liriche che di danza, con registi e coreografi di chiara fama come Cristina Muti e Riccardo Muti, Alessio Pitzech, Micha Von Hoecke, Greg Ganakas, PierLuigi Pizzi. Partecipa a numerose rappresentazioni come Rinaldo, Rigoletto, Traviata, Falstaff, Macbeth, Otello, il musical Mimì è una civetta, Il viaggio di Roberto, e molte altre, calcando numerosi palcoscenici dell’Emilia Romagna come il Teatro Alighieri di Ravenna, il Valli di Reggio Emilia, il Municipale di Piacenza, il Comunale di Ferrara e tanti altri.

Lavora per le stesse produzioni del Ravenna Festival anche all’estero presso: il Bahrain National Theatre (Arabia), al Teatro Campoamor di Oviedo (Spagna), al Festival di Savonlinna (Finlandia).

Dal 2012 lavora quotidianamente come Docente di danza moderna e contemporanea in varie scuole dell’Emilia Romagna, e tiene vari stage e workshop in scuole ed eventi di danza in Italia. Forte la passione verso la coreografia sin da subito, realizza e ottiene numerosi riconoscimenti per coreografie realizzate per concorsi di danza internazionali.

Nel 2016 forma un gruppo sperimentale di giovani danzatori “Vere Sustanze” firmando regia e coreografia di un quadro dal titolo “La Seduzione dell’Antico” fortemente voluto dal Museo Mar di Ravenna. Nel 2017, per il Museo Nazionale di Ravenna e successivamente per il Festival di danza d’autore Ammutinamenti, realizza  “Rimembri Ancora” ispirato a poesie di Giacomo Leopardi.  Dallo stesso anno collabora con Cantieri Danza per coreografie e creazioni in site specific. Nel 2018 realizza il trittico “Novels” per lo Jesolo Dance Festival. Nel 2019 per il Teatro Golden di Roma realizza “Profumo di Limoni” e “Adesso”. Quest’ultimo replicato anche a Siena In Danza, a cura del Balletto di Siena diretto da Marco Batti, in cartellone insieme a Rimembri Ancora nella passata stagione teatrale.

michael d'adamio insegnante hip hop
it_ITItalian
it_ITItalian